LO SPAZIALISMO DI ANTONIO SAPORITO

DAL PONTE MEIER AL MUSEO CUTTICA

L’installazione artistica “Il Pianeta Marte”, la grande scultura spazialista in acciaio posta vicino al Ponte Meier ad Alessandria e “ASTRATTISMO GEOMETRICO SPAZIALE”, l'ultima mostra personale del Maestro Antonio Saporito, svoltasi a Palazzo Cuttica, il museo di arte moderna di Alessandria, confermano di diritto Antonio Saporito tra gli artisti dello spazialismo, movimento fondato a Milano nel 1947, caratterizzato dalla figura carismatica di Lucio Fontana.

IL PIANETA MARTE sculture acciaio moderne, Alessandria

Il Pianeta Marte, scultura spazialista in acciaio e alluminio, installazione artistica urbana sul Ponte Meier, Alessandria.

In occasione dell’850° anniversario fondativo della città, 1168-2018.

Messa a disposizione della Città di Alessandria dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, rappresentata dal presidente Pier Angelo Taverna, l'installazione artistica rappresenta, in assoluta autonomia e attraverso una tecnica sostanzialmente unica, l'applicazione degli intendimenti dello Spazialismo. Durante il discorso inaugurale, il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, presente all'inaugurazione, si è dichiarato orgoglioso dell’installazione della nuova scultura che, insieme al ponte Meier, rappresenta per Alessandria un inno al futuro.

Leggi di più...

Antonio Saporito pittore e scultore contemporaneo

dall'arte figurativa allo spazialismo

“Il piacere di vedere cosa c'è alla fine del percorso. Aprire l'immagine dell'oltre. Oltre l'immagine che cosa ci può essere?” Antonio Saporito

Alla continua ricerca dell'inconoscibile, del futuro, dell'inarrivabile mistero dell'uomo, Antonio Saporito è riconosciuto oggi come maestro indiscusso del contemporaneo. Rimanendo coerente con il suo stile, ha abbracciato un'idea formale di arte iniziando, negli anni '70, il suo percorso verso l'astrazione spaziale geometrica.

Vai a > BIOGRAFIA

Antonio Saporito, Progetto spaziale e dischi volanti, 2016, Neon, acrilico e collage con plexiglas a specchio su legno, 92x200 cm, archivio BN 251

Progetto spaziale e dischi volanti, 2016, Neon, acrilico e collage con plexiglas a specchio su legno, 92x200 cm, archivio BN 251.

Biblioteca Nazionale di Torino, Giugno 2018

Astrattismo Geometrico Opere

Arte Figurativa Moderna

sculture moderne

arte e architettura

LE MOSTRE

Nella sua lunga carriera ha esposto presso musei, fondazioni, Istituti Italiani di Cultura nel mondo, tra cui il Museo Italiano di Scienze Naturali di Torino, la Fondazione AEM Casa dell'Energia di Milano, gli Istituti Italiani di Cultura di Praga, Copenaghen, Colonia, Sofia, Vienna, il Museo Altes Dampfbad di Baden-Baden, il Complesso dei Dioscuri del Quirinale a Roma, il Miami River Art Fair di Miami, la fondazione Zhou Brothers Art Center di Chicago e in molti altri spazi prestigiosi e istituzionali.

Dalla Fiera D'Arte Padova, Fiera D'Arte Palermo, Fiera D'Arte Genova, Arte Fiera Milano, Miarte, 3 volte Artissima a Torino, alle numerose mostre personali e collettive in Europa: Parigi, Vienna, Londra, Bonn, Barcellona, Berlino etc.

Vai alla pagina >MOSTRE

ARTE CONTEMPORANEA ASTRATTA

ASTRATTISMO GEOMETRICO E SPAZIALISMO

Pittore italiano contemporaneo, esponente dello Spazialismo e dell'astrattismo geometrico e materico, arte moderna astratta e contemporanea, i quadri moderni di Antonio Saporito, i famosi quadri colorati in metallo, lastre di acciaio traforato, lavori in lamiera di piombo, assemblaggi di acciaio, spugna e materiali vari e le sculture spazialiste, rivelano un linguaggio artistico assolutamente personale e unico e uno sguardo attento alla sperimentazione e alla ricerca.

Astrattismo geometrico opere

Quadri astratti moderni, di grandi dimensioni, costruiti nella materia fredda dell’acciaio sui quali l’apporto di smalti colorati e la sovrapposizione di frammenti e lamelle di forma geometrica mettono in atto una narrazione visiva di rigorosa e di austera bellezza. Le opere di Antonio Saporito esprimono un’astrazione solo apparentemente immediata. E' astrattismo geometrico e materico che rivela sempre qualcosa di particolare e originale. Se la sua sperimentazione visiva appare improntata a un rigore che sembra non voler lasciare spazio alla fantasia, in realtà Antonio Saporito esprime emozioni e pensieri che diventano segni e materia. Il richiamo alla geometria euclidea viene dunque rielaborato in chiave fantasiosa e persino ludica, un astrattismo estremamente rigoroso e, in certi casi, accompagnato da pagine decisamente espressioniste segnate da un vibrante cromatismo, solcato da un segno incisivo e ferreo.

Arte moderna astratta, astrattismo geometrico e materico. Vai alla pagina > QUADRI ASTRATTI

L'ASTRAZIONE SPAZIALE

Nei primi anni 60, nello studio di Milano e di Albissola, l'incontro con il maestro dello spazialismo, Lucio Fontana, suscita in Antonio Saporito il desiderio di approfondire il sogno e il segno dell'astrazione.

Astrazione spaziale, Luce spaziale, 2018

Lo spazialismo geometrico di Antonio Saporito si pone come ricerca originale e unica di un linguaggio ideale e spirituale, connotato da un impianto ascensionale, lieve, eppure fortemente ancorato alla materia. Questa plasmata e tagliata, modellata e forata con rigore chirurgico e geometrico, rappresenta la sintesi dell'arte di Saporito.

Spazialismo opere, Ufo dallo spazio

Ufo dallo spazio, 2015, Piombo e alluminio su legno, 40x50 cm, archivio BN 248

Le lastre di acciaio, di alluminio, di rame e piombo vengono sapientemente trasformate in labirinti di segni intagliati a lasciar intravedere l'oltre che si svela al di là della materia. Il rigore e l'essenza che connotano le sue opere diventano elementi per trascendere la realtà, per guardare e scrutare quel che esiste dietro l'apparenza. Alla continua ricerca dell'inconoscibile, del futuro, dell' inarrivabile mistero dell'uomo.

Vai alla pagina > SPAZIALISMO OPERE

SCULTURA ASTRATTA

LE SCULTURE MODERNE IN LEGNO E IN ACCIAIO

Fiore, 2013, scultura in legno di carruba, cm 51,5 x 35, Arch. n. 14

Sculture astratte e installazioni d'arte contemporanea, integrazione con lo spazio in modo da renderlo unico. Il modo nuovo di concepire l'arte, sculture moderne per interni, l'opera d'arte non più come oggetto decorativo ma come espressione di un luogo e di uno spazio. Scultura astratta e installazioni d'arte, sculture in legno e sculture moderne in acciaio.

Vai alla pagina > SCULTURE ASTRATTE

ARTE E ARCHITETTURA

Le opere d'arte e le installazioni artistiche per personalizzare gli spazi pubblici e rendere unici gli ambienti privati. Nel gioco di geometrie e colori l'opera si integra con l'ambiente in cui viene collocata. Vai alla pagina > ARTE SU MISURA

ARTE ASTRATTA PER L'ARCHITETTURA

Nave Spaziale in piscina, arte e architettura

ARTE FIGURATIVA MODERNA, LE OPERE DEL PRIMO PERIODO

Nella sua lunga carriera, inizialmente Antonio Saporito trae spunto dalle opere dell'arte figurativa moderna e contemporanea degli anni 60, da artisti contemporanei famosi che caratterizzavano il panorama culturale italiano e l'arte figurativa astratta di quegli anni. Vai alla pagina > PITTURA FIGURATIVA

Pittura figurativa, Paesaggio, olio su cartone, 2000

Paesaggio, 2000, Olio su cartone

TESTI CRITICI

L’ indiscutibile personalità artistica di Antonio Saporito

Hanno scritto di lui:

"Sostanzialmente Saporito formula la poetica di un nuovo spazialismo inteso come fusione di soggettività e oggettività che si avvale spesso della reiterazione dell’immagine ordinata con precisione nello spazio. Saporito aspira all’universale e il suo spazialismo è strettamente imparentato con l’invenzione formale assoluta." Giorgia Cassini

“I suoi quadri non spingono all’irrazionalità del sentimento, ma alla meditazione sull’ astrazione geometrica che trova espressione in un’inedito artifizio poetico.” Paolo Levi

"La terza dimensione non è data dalla prospettiva, ma dalla sovrapposizione di materiali, dai tagli e dai buchi, che creano percorsi d’ombra e di luce, sopratutto quando questa è radente, rivisitando il concetto dello Spazialismo in chiave attuale, tra sintesi e racconto cromatico." Guido Folco

“Il modo di muoversi di Saporito è quello di chi sa rappresentare la condizione apparente degli oggetti” Vittorio Sgarbi

“In questi lavori si ravvisa un alternarsi di pieni e di vuoti su superfici terse, dove il colore rarefatto, cangiante, prezioso, sottolinea la purezza della struttura tridimensionale sino ad approdare ad un personale astrattismoAngelo Mistrangelo

“E’ questo il caso di Antonio Saporito, artista di Torino, inizialmente vicino alla cosiddetta ‘figurazione moderna’ degli anno Cinquanta, da lui successivamente rielaborata in chiave astratta” Giulia Sillato

Vai a > TESTI CRITICI

50 ANNI DI ATTIVITA' ARTISTICA

Una vita dedicata all'arte, dalle opere del primo periodo, l'arte figurativa, ai quadri più recenti dello spazialismo e dell' astrattismo geometrico materico. La personalizzazione dell'arte di Saporito, avviene attraverso vari tentativi di lavoro su vetri cattedrali incisi a fuoco e grotte vulcaniche, le acque forti, il tema delle spirali con rame, la serie delle penne e il figurativo ad olio su tela fino ad arrivare alla realizzazione di ciò che è stata l'esperienza e l'insegnamento del maestro Lucio Fontana, l'astrazione spaziale.

"Tutto questo mi ha condotto al tema principale che io produco con l'acciaio, l'alluminio e il piombo"

"Il mio sogno è quello di realizzare le mie idee.....io lavoro nel mondo dell'arte per passione e quando una cosa la fai con piacere tutto è più facile. A me piace la sperimentazione, la ricerca, per aprire nuovi spazi nel mondo dell'arte. Oggi rispetto al passato l'espressione artistica ha fatto passi da giganti. Io sono uno di quelli che non si fermano all' esperienza acquisita perché ciò che ho fatto nel percorso è una emozione passata.

Ho bisogno di nuove emozioni, perché quando costruisci un'opera e senti il piacere di guardarla, è perché dentro di te scatta qualcosa che ti fa riflettere e ti sorprendi di ciò che prima non era nelle tue convinzioni e questo ti spinge a progettare per dare vita a nuove idee, prendendo spunto dalle esperienze passate, con grandi maestri, per proseguire nei progetti personali, perché lo spazio è grande e c'è posto per tante idee." Antonio Saporito

I VIDEO E LE TELEVENDITE ORLER FACTORY

Esponente dell'astrattismo geometrico e dello spazialismo, uno dei pittori italiani ammirato e popolare non solo in Italia, ma in tutta Europa, spesso presente anche all’interno delle televendite Orler Factory. Vai alla pagina > VIDEO

Astrazione geometrica 2009, composizione su pergamena

Astrazione, 2009, acciaio, 70x44, archivio n.167